il_portiere_carlos_pascual_0_91866

Lo Shaolin vuole uscire dalla “crisi”, Santarcangelo: “A Canosa per vincere”

I neroarancio devono a tutti i costi invertire il trend che li vede ko da sei giornate, il coach: “Cercheremo con ogni mezzo di fare risultato”. Bisognerà però fare i conti con le assenze di Dragonetti e Restaino, squalificati

Invertire il trend negativo di risultati per ridare ossigeno alle speranze di salvezza. Per la tredicesima giornata del campionato di serie B di calcio a 5 (girone F) lo Shaolin Soccer Potenza è di scena sabato 17 dicembre con inizio previsto per le ore 16:00 sul difficile parquet del Futsal Canosa. L’obiettivo è tornare a fare punti dopo 6 sconfitte consecutive che hanno relegato in fondo alla classifica i ragazzi del presidente Claudio Faraone. Nelle fila nero-arancio da registrare due assenze pesantissime per squalifica, si tratta di Dragonetti e Restaino che in settimana sono stati appiedati dal Giudice Sportivo.

A poche ore dal match questa l’analisi del tecnico dello Shaolin Potenza Fabio Santarcangelo dichiara: ”Stiamo vivendo una situazione complicata dalla quale vogliamo venire fuori il prima possibile – spiega il mister dello Shaolin – ci vuole una vittoria per spronare i ragazzi che continuano a lavorare sodo durante gli allenamenti ma che in partita accusano troppo gli episodi negativi. Ultimamente poi non siamo neppure troppo fortunati – prosegue Santarcangelo – comunque stiamo cercando di modificare qualcosa a livello tattico. Crediamo ancora nella salvezza e cercheremo con ogni mezzo di fare risultato a Canosa. Prendere punti su questo campo ci darebbe tanto morale».

Assenti Restaino e Dragonetti, lo Shaolin Potenza recupera nella migliore condizione sia Pirrone che Del Giglio. Quest’ultimo, prelevato nella finestra di mercato di dicembre, potrebbe essere l’arma in più nelle prossime partite dando un buon contributo alla causa nero-arancio.

Il match tra Apulia Futsal Canosa e Shaolin Soccer Potenza sarà diretto dai signori Vincenzo Cannistrà di Catanzaro (primo arbitro) e Giuseppe Cundò di Soverato (secondo arbitro). La sezione crono sarà affidata alle attenzioni di Amedeo Lacalamita di Bari. Con la sfida di Canosa terminerà il girone di andata per lo Shaolin Potenza che andrà a coincidere con la pausa natalizia. Il ritorno in campo è fissato al prossimo 7 gennaio 2017 con un’altra trasferta pugliese, questa volta sul campo del Giovinazzo.

Ufficio Stampa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *