image

Atletico Cassano corsaro a Potenza: Shaolin Soccer piegato nella ripresa

Gli uomini di mister Mastrocesare centrano la quinta vittoria stagionale: al PalaPergola termina 3-0. Di Lemonache e una doppietta di Alemão Glaeser le reti del match. Biancoazzurri quarti in classifica a quota 18 punti

Quinta vittoria stagionale per l’Atletico Cassano che nella partita valida per l’8ª giornata del campionato di Serie B, giocata ieri, sabato 11 novembre, ha battuto al PalaPergola di Potenza i padroni di casa dello Shaolin Soccer per 3-0.

Biancoazzurri in emergenza con mister Mastrocesare che recupera Alemão Glaeser dopo quasi un mese di inattività e che deve utilizzare Sciannamblo con il contagocce. Ci si mette anche la sfortuna: poco meno di due minuti dopo il fischio d’inizio s’infortuna anche Barbosa che inciampa su un avversario e mette male la caviglia uscendo dal campo in lacrime. Il brasiliano era stato schierato nello starting five insieme a Dibenedetto tra i pali, Satalino, Lestingi e Alemão Glaeser.

Parte subito forte l’Atletico Cassano senza però impensierire troppo Lovallo. Dopo l’infortunio di Barbosa, prontamente sostituito da capitan Vera, gli ospiti ci provano con Vaccaro e Dragonetti che non centrano lo specchio della porta e, quando ci riescono, c’è Dibenedetto. I biancoazzurri rispondono con Alemão Glaeser che si gira tra tre avversari ma spara al lato, poi è Satalino a provarci in ben tre occasioni trovando sempre l’ostacolo Lovallo che pare insuperabile. Ancora Dragonetti per i padroni di casa: questa volta Dibenedetto è saltato, ma c’è Satalino a respingere.

Partita ricca di occasioni, da una parte e dall’altra, ma caratterizzata da imprecisioni al tiro: Vera fa magie ma calcia con un attimo di ritardo consentendo alla retroguardia avversaria di fermarlo, Lestingi tira alto, Alemão Glaeser è fermato da Lovallo, Restaino trova prima Dibenedetto poi è impreciso e al terzo tentativo è fermato dal palo, Dragonetti e Laguardia tirano fuori e Vera deve accontentarsi del calcio d’angolo.
Si va, così, negli spogliatoi su un insolito 0-0.

In avvio di ripresa è subito Atletico Cassano con Lemonache e Alemão Glaeser che cercano, inutilmente, il gol. Dibenedetto salva con due ottime parate su Lo Giudice e Restaino. Sciannamblo ci prova dalla distanza impegnando Lovallo.

Al 3’ e per i successivi quattro minuti, Alemão Glaeser le prova davvero tutte per battere il portiere di casa, ma non ha fortuna. Per sbloccarla serve un’invenzione e ci pensa Lemonache: all’8’ il numero 9 riceve palla al limite dell’area di spalle alla porta, si gira e calcia. Il pallone s’insacca e l’Atletico Cassano è finalmente in vantaggio. Prova subito a raddoppiare Lorusso con una grande azione in banda destra, ma il pallone si spegne sull’esterno della rete. Lemonache ci prova anche di testa, su lungo rilancio di Dibenedetto, il pallone incoccia sul palo e termina tra le braccia di Lovallo.

Lo Giudice non è più fortunato: sugli sviluppi di una rimessa laterale calcia a botta sicura, ma la traversa rimanda il pallone in campo. Al 13’ il raddoppio: Lestingi e Alemão Glaeser vanno in contropiede, si scambiano la palla ubriacando l’ultimo uomo avversario, il brasiliano calcia e batte Lovallo.
Mister Santarcangelo prova subito a riportare in gara i suoi inserendo Dragonetti nel ruolo di portiere di movimento ma è l’Atletico Cassano a dilagare, al 17’, ancora con Alemão Glaeser che, dalla sua metà campo, calcia il pallone nella porta vuota dei padroni di casa.

Finisce così, 3-0 a favore dei biancoazzurri che per la prima volta in questa stagione non subiscono reti e mantengono salda la quarta posizione con 18 punti, a sole tre lunghezze dalla capolista Isernia, seguita da Giovinazzo C5 (20) e Futsal Barletta (19).
SHAOLIN SOCCER – ATLETICO CASSANO 0-3 (p.t. 0-0)
SHAOLIN SOCCER: 1. Uva; 2. Vaccaro; 5. Lo Giudice; 6. Molinari; 7. Laurino; 8. Dragonetti; 9. Laguardia; 10. Restaino; 11. De Bonis (Cap.); 12. Lovallo; 14. Claps; 15. Buccarello. Allenatore: Fabio Santarcangelo
ATLETICO CASSANO: 1. Dibenedetto; 3. Satalino; 4. Belviso; 5. Giustino; 7. Barbosa; 8. Vera (Cap.); 9. Lemonache; 11. Sciannamblo; 13. Grieco; 21. Lorusso; 22. Lestingi; 27. Alemão Glaeser. Allenatore: Angelo Mastrocesare
ARBITRI: Pasquale Crocifoglio di Napoli, Simone Zanfino di Agropoli e Francesco Novellino di Potenza (cronometrista)
MARCATORI: 8’03’’ st Lemonache (AC) – 13’29’’ st Alemão Glaeser (AC) – 16’45’’ st Alemão Glaeser (AC)
AMMONITI: 10’10’’ pt Laguardia (SS, per gioco scorretto) – 4’26’’ st Restaino (SS, per gioco scorretto) – 14’19’’ st De Bonis (SS, per proteste)

Vito Surico

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *