under_0_87290

#Under21, il resoconto della giornata di campionato. Aspettando la Coppa Italia

Conducono a punteggio pieno: Asti, Lecco, Carrè Chiuppano, Fenice Veneziamestre, Pesarofano, Pescara, Cogianco, Feldi Eboli, Futsal Barletta, Aquile Molfetta, Cisternino, Azzurri Conversano, Real Team Matera, Shaolin, Cataforio e Futura

Un ricco antipasto di campionato prima della Coppa Italia. Nel girone A non cambia nulla nelle prime cinque posizioni, con le conferme di Asti, Aosta, L84, CLD Carmagnola e Top Five Futsal. Nel B, il Lecco soffre ma espugna lo stesso il campo del Saints Pagnano, consolidando il primato con due punti di vantaggio su uno straripante Real Cornedo (15-5 alla Domus Bresso). Tre in vetta nel C: il Carrè Chiuppano, che riposava, viene agganciato dal Real Arzignano, vittorioso 8-2 a Verona; in testa c’è anche il Vicenza, che fa 4-3 con la Bassa Atesina Unterland. Nell’altro raggruppamento veneto, laFenice Veneziamestre batte 6-2 la Luparense e la raggiunge al primo posto, mentre il Villorba batte 3-1 la Came Dosson e si riporta nei piani alti della classifica.

Dopo cinque giornate e per la prima volta in stagione, il Kaos Futsal si prende il primato solitario battendo 16-3 ilReal Casalgrandese, complice soprattutto il pari del Fratelli Bari Reggio Emilia contro l’Olimpia Regium. Il big match delle Marche se lo aggiudica l’Italservice Pesarofano (5-2 al Futsal Cobà). In Toscana, invece, il Gisinti Pistoia pareggia 3-3 con il Bulls San Giusto e consegna il primo posto a Prato e Città di Massa, che si rendono protagoniste di due successi in goleada: 14-8 alla Sangiovannese e 15-5 al Pontedera. In Abruzzo, il Pescara non sbaglia un colpo (11-0 all’Isernia), Montesilvano e Acqua&Sapone Unigross pareggiano 3-3 nel derby. Nel girone L comanda sempre la B&A Sport Orte, dopo il 4-2 in casa del Futsal Todi. Nell’altro girone laziale, invece, la Cioli Cogianco batte 6-4 la Mirafin e conserva la vetta del gruppo M.

In Sardegna, il derby va al Cagliari 2000, in testa assieme al Delfino (4-2 alla Mediterranea). Lo scontro diretto campano lo vince la Feldi Eboli, a punteggio pieno dopo il 2-1 ottenuto sul campo della Lollo Caffè Napoli. In Puglia, al comando solitario dei due raggruppamenti ci sono Futsal Barletta (9-5 al Be Board Futsal Ruvo) e Block Stem Cisternino (9-0 allo Sporting Club Grotte). In Calabria, successo prezioso del Cataforio sul campo del Corigliano, ma vince anche l’altra capolista: la Polisportiva Futura, reduce dall’8-1 all’Edilferr Cittanova. Chiusura con la Sicilia, dove il Regalbuto vola al comando solitario: 9-2 al Catania e +3 sull’Augusta (che riposava), agganciata da Meta e Real Cefalù.

 

Ufficio Comunicazione Divisione Calcio a 5

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *